Leggenda

Home / Leggenda

Leggenda

Castello del Lupo

Il castello dei lupi è immerso in un parco secolare che lo rende pressoché invisibile dall’esterno e avvolto da un alone magico intriso di fascino e mistero.

La scritta sotto la torre “Wight is Wight” avvalora la leggenda che una prima costruzione avvenne alla fine del ‘700 da parte di un ricco cavaliere proveniente proprio dall’isola omonima di Wight in Inghilterra che, invaghitosi di una giovane donna del luogo, fece costruire questa dimora principesca in suo onore con il primo nome di villa Luigia.

All’interno del castello sono stati ritrovati dei dipinti della donna che, si narra, sparì all’età di 30 anni senza essere più ritrovata.

Oltre alla sua presenza nel quadro, la leggenda narra di un fantasma di una donna con lunghi capelli biondi e un vestito bianco che la notte vaga e si rivela ai presenti facendo gelare la schiena alle persone particolarmente sensibili, facendo cadere inaspettatamente oggetti, facendo muovere i lampadari di cristallo o ancora facendo scontrare i bicchieri del tavolo emettendo il rumore di brindisi inaspettati.

Inoltre, il gatto Silvestro rivela la sua presenza soprattutto durante i temporali, giocando con lei e facendole le fusa.